Che cosa sta succedendo a Nest?

Scopri di più su Google Nest, sulle modifiche all'account, su Works with Nest e su molto altro

Ultimo aggiornamento: 19 agosto 2019

Ora puoi ora eseguire la migrazione del tuo Account Nest a un Account Google. Per ulteriori informazioni, fai riferimento agli articoli del Centro assistenza sulla migrazione di un Account Nest a un Account Google e su tutto ciò che occorre sapere su Works with Nest prima di eseguire la migrazione.

Che cosa sta succedendo a Nest.

Da quando lo scorso anno i team di Nest e di Google Hardware hanno unito le forze, abbiamo lavorato con impegno per rendere la smart home meno complicata e sicuramente più utile, un posto in cui i prodotti siano facili da impostare e da gestire interagendo perfettamente tra loro. Ci stiamo impegnando a raggiungere questo obiettivo grazie all'unione dei prodotti Google Home con il brand Nest e oggi ti presentiamo Google Nest.

Abbiamo deciso di reinventare il modo di utilizzare tecnologia e servizi per offrire a te e alla tua famiglia esperienze semplici e utili in casa. Nei prossimi mesi inizierai a notare modifiche ai nostri prodotti, account, servizi e norme che assumeranno il nome unico di Google Nest.

D'ora in poi, i dispositivi e i servizi Nest e Google Home condivideranno:

Un unico Account Google per gestire i dispositivi Nest e Google Home

Nei prossimi mesi, gli utenti provvisti di un Account Nest saranno invitati a eseguire la migrazione a un Account Google per beneficiare della sicurezza leader di settore e della comodità di un singolo account per l'app Nest e Google Home e per tutti gli altri prodotti Google. Ciò significa che i dispositivi e i servizi Nest e Google Home funzioneranno ancora meglio insieme. Consulta le Domande frequenti sulla migrazione dell'account qui sotto.

Un unico ecosistema di dispositivi di terze parti

Vogliamo riunire tutti i dispositivi per la casa connessa di terze parti in una sola piattaforma di sviluppo, un punto di riferimento unico per sviluppatori e clienti che consenta di realizzare una casa davvero capace di dare una mano. D'ora in avanti, metteremo a disposizione un'esperienza unificata tramite l'Assistente Google. Ci impegniamo a supportare le integrazioni Works with Nest ("WWN") che riteniamo siano più apprezzate dai nostri clienti e a ridurre al minimo le interruzioni del servizio durante la transizione. I dispositivi e le integrazioni esistenti continueranno a funzionare con il tuo Account Nest, ma non avrai accesso alle nuove funzionalità disponibili solo con un Account Google. Inoltre, a partire dal 31 agosto 2019, non accetteremo più nuove connessioni WWN. Non appena la tua funzionalità WWN sarà disponibile sulla piattaforma Funziona con l'Assistente Google, potrai eseguire la migrazione dall'Account Nest a un Account Google, con interruzioni minime al servizio. Invitiamo tutti gli sviluppatori di app per smart home a visitare il sito dedicato Actions on Google per la smart home per scoprire come integrare i propri dispositivi o servizi con l'Assistente Google. Per ulteriori dettagli, fai riferimento al recente post del blog Works with Nest.

Un unico grande impegno per tutti i servizi e dispositivi Google Nest per la casa connessa

Mentre Nest reinventa la tecnologia per la casa, abbiamo l'opportunità di spiegare con chiarezza e semplicità come funzionano i nostri dispositivi e servizi per la casa connessa e in che modo ci impegniamo a rispettare la tua privacy. Scopri di più sull'impegno di Google per proteggere la tua privacy in casa.

Domande frequenti

Google Nest

Nest sparirà?

Da quando, lo scorso anno, Nest è entrata a far parte del team di Google Hardware, abbiamo lavorato con impegno per rendere la smart home meno complicata e sicuramente più utile, un posto in cui i prodotti siano facili da impostare e gestire interagendo perfettamente tra loro. Ci stiamo impegnando a raggiungere questo obiettivo grazie all'unione dei prodotti Google Home con il brand Nest e oggi ti presentiamo Google Nest.
I dispositivi Nest continueranno a essere disponibili e saranno venduti riportando il brand Google Nest. Quest'estate, gli utenti Nest avranno la possibilità di eseguire la migrazione a un Account Google e di gestire così tutti i dispositivi e servizi Google Home e Nest con un unico account.
Ulteriori informazioni su Google Nest

Cosa accadrà all'app Nest?

Per il momento, l'app Nest continuerà a essere disponibile.
Nei prossimi mesi, gli utenti provvisti di un Account Nest saranno invitati a eseguire la migrazione a un Account Google per beneficiare della sicurezza leader di settore e della comodità di un singolo account per le app Nest e Google Home e per tutti gli altri prodotti Google. La presenza di un unico account permetterà ai dispositivi Nest e Google Home di interagire in modi completamente nuovi. Ad esempio, Google Nest Hub (in precedenza Google Home Hub) sarà in grado di mostrare i video in diretta del campanello con videocamera Nest Hello, in modo che tu possa vedere chi c'è alla porta senza alcuna configurazione aggiuntiva.

Migrazione dei miei dati e del mio Account Nest esistente a Google

Perché Nest mi sta chiedendo di eseguire la migrazione del mio Account Nest esistente a un Account Google?

Al momento, i nostri utenti gestiscono più account, autorizzazioni e impostazioni per tutti i servizi e i dispositivi di casa connessi. Il passaggio a un Account Google unificato darà agli utenti Nest il vantaggio di un solo account e di esperienze senza interruzioni, insieme alla possibilità di allineare le case e i rispettivi membri tra le app Nest e Google Home. Consigliamo vivamente a tutti i nostri utenti di eseguire la migrazione a Google. Un unico account, inoltre, consentirà a dispositivi e servizi Nest e Google Home di interagire ancora meglio, senza interruzioni. Ad esempio, se hai un termostato Nest e l'app Google Home, ti basta dire "Ok Google, alza la temperatura" per aumentare la temperatura senza alcuna configurazione aggiuntiva.
Continua a leggere per ulteriori dettagli sul modo in cui verranno utilizzati i dati degli utenti Nest e per saperne di più sulle opzioni a tua disposizione, inclusa la personalizzazione delle impostazioni del tuo Account Google. Informazioni sull'impegno di Google Nest per la privacy in casa sono disponibili qui.

Che cosa succede se non eseguo la migrazione a un Account Google?

Google Nest offrirà nuovi servizi e dispositivi di casa connessi in futuro: molti saranno disponibili solo per gli utenti con Account Google. Per questo motivo, consigliamo vivamente a tutti gli utenti Nest di eseguire la migrazione all'Account Google per usufruire della sicurezza migliorata, dell'impegno di Google nei confronti della privacy per tutti i servizi e dispositivi di casa connessi Google Nest e di esperienze senza interruzioni per tutti gli utenti. Dal momento in cui, quest'estate, renderemo disponibile l'opzione della migrazione agli attuali utenti, ai nuovi utenti dei servizi Nest verrà chiesto di utilizzare direttamente un Account Google.
La migrazione dell'Account Nest a un Account Google è facoltativa. Se non esegui la migrazione del tuo Account Nest, dovrai continuare a rispettare i termini e le norme sulla privacy di Nest Labs, Inc. riportati qui. In caso di modifiche alle attuali offerte disponibili, ti forniremo tutte le informazioni.

Gli aggiornamenti di sicurezza saranno disponibili per i dispositivi dei proprietari di Account Nest che non eseguono la migrazione all'Account Google?

Sì, gli aggiornamenti di sicurezza dei dispositivi, di norma, sono disponibili per tutti gli utenti indipendentemente dal tipo di account.

Cosa è incluso nei dati del mio Account Nest?

I dati del tuo Account Nest sono costituiti dai dati personali associati al tuo Account Nest esistente, per il quale non è stata eseguita la migrazione, e sono raccolti secondo i termini e le norme sulla privacy di Nest riportati  qui.

Dove andranno a finire i dati del mio Account Nest dopo la migrazione a un Account Google?

Se scegli di eseguire la migrazione, i dati del tuo Account Nest saranno associati all'Account Google su cui avrai deciso di eseguire la migrazione e saranno gestiti come spiegato nelle Norme sulla privacy di Google, con le limitazioni descritte di seguito. Per gli utenti che si trovano nello Spazio Economico Europeo oppure in Svizzera, il titolare del trattamento dei dati responsabile delle informazioni sarà Google Ireland Limited. Nest Labs, Inc., in quanto fornitore di servizi per Google, continuerà a occuparsi del trattamento di alcuni dei tuoi dati necessari per mantenere l'offerta di alcuni servizi per la casa connessa, come i programmi per l'energia e Nest Aware, in base alle istruzioni di Google. Inoltre, Nest continuerà ad essere publisher dell'app Nest nell'App Store iOS e in Google Play e ad occuparsi del trattamento di alcuni dei dati relativi agli Account Google per permetterti di usare le app, i siti e i servizi Nest con un Account Google.

Se eseguo la migrazione degli account, come interagiranno i dispositivi Nest con i servizi e i dispositivi di casa connessi di Google?

I tuoi dispositivi Nest faranno parte della gamma di servizi e dispositivi di casa connessi di Google Nest, che comprenderà dispositivi e servizi come Google Home Mini, l'app Google Home e i relativi servizi per la casa connessa. Se esegui la migrazione a un Account Google, puoi utilizzare un unico account per tutti questi dispositivi e servizi.

Come posso rendere più sicuro il mio Account Google?

Tutti gli Account Google dispongono di protezioni automatiche per l'accesso basate su criteri di rischio. Ti consigliamo di effettuare il Controllo sicurezza dopo aver eseguito la migrazione a un Account Google. Il Controllo sicurezza ti guida in modo personalizzato per aiutarti a rendere più sicuro il tuo account e per gestire la tua sicurezza online.
La configurazione della Verifica in due passaggi rafforza la sicurezza del tuo Account Google, aggiungendo un secondo passaggio di verifica ogni volta che esegui l'accesso, come l'invio di messaggi da un dispositivo attendibile o l'utilizzo di un token di sicurezza fisico (la modalità di verifica in due passaggi più affidabile). Se già in precedenza era attiva la verifica in due passaggi di Nest, le impostazioni di sicurezza del tuo Account Nest non saranno trasferite al tuo Account Google. Configura la verifica in due passaggi per l'Account Google visitando la pagina g.co/2sv e facendo clic su Inizia.
Ulteriori informazioni su come rendere più sicuro il tuo Account Google.

In che modo Google utilizzerà i dati del mio Account Nest se eseguo la migrazione a un Account Google?

Google utilizzerà i tuoi dati come descritto nelle Norme sulla privacy di Google ogni volta che utilizzi un servizio Nest o Google, con le limitazioni illustrate di seguito. Informazioni sull'impegno di Google per la privacy in casa sono disponibili qui. Puoi gestire le informazioni, la privacy e la sicurezza del tuo Account Google per adattare Google alle tue esigenze su myaccount.google.com.
Ecco alcuni dettagli fondamentali su come saranno gestiti i tuoi dati Nest se esegui la migrazione:

Registrazioni audio e filmati della videocamera Nest e del campanello con videocamera Nest Hello

Google utilizzerà questi dati per fornire e migliorare le funzionalità e i servizi della videocamera che scegli di ricevere, inoltre si impegna a non utilizzare questi dati per scopi promozionali o per la personalizzazione degli annunci. Per rivedere ed eliminare la cronologia video o i video clip salvati individualmente, segui le istruzioni riportate qui.

Letture del sensore raccolte da sensori di attività e ambientali

Alcuni dei tuoi dispositivi Nest includono sensori che rilevano informazioni sull'ambiente domestico e su ciò che accade al suo interno, come i movimenti, la presenza di qualcuno in casa, la luce ambientale, la temperatura e l'umidità. Google non utilizza le letture dei sensori rilevate nell'ambiente domestico per la personalizzazione degli annunci, bensì per altri scopi, come descritto nelle Norme sulla privacy di Google, ad esempio per offrire servizi ed esperienze Google relativi alla casa connessa, per migliorare e personalizzare tali servizi ed esperienze e per svilupparne di nuovi, per preservare protezione e sicurezza e per fornirti informazioni su prodotti, servizi e aggiornamenti Google pertinenti. Questi dati non potranno essere rivisti o eliminati in Le mie attività, inoltre la disattivazione della gestione attività di Google non interromperà la raccolta e la conservazione dei dati per queste finalità limitate, dato che tali finalità si riferiscono alla tua esperienza di servizi e dispositivi di casa connessi principali. Questi dati saranno cancellati quando eliminerai il tuo account secondo le prassi per l'eliminazione dei dati.

Uso dell'Assistente Google con i dispositivi Nest

Quando utilizzi un dispositivo Nest con l'Assistente Google o con altri programmi Funziona con l'Assistente Google, ad esempio per controllare esplicitamente i tuoi dispositivi e servizi con i comandi vocali tramite l'Assistente Google o l'app Google Home ("Ok Google, imposta la temperatura a 20 gradi"), queste interazioni con l'Assistente Google possono essere usate per mostrarti annunci pertinenti. Ulteriori informazioni sono disponibili nel seguente articolo del Centro assistenza, in cui viene spiegato come l'Assistente Google utilizza le interazioni per servizi e annunci personalizzati. Puoi rivedere ed eliminare le query passate su myactivity.google.com.

Altri dati sull'utilizzo del dispositivo

Quando non interagisci con i servizi Google come l'Assistente Google, i dati sull'utilizzo dei dispositivi Nest (ad esempio, quando regoli manualmente le impostazioni della temperatura del termostato) non saranno utilizzati per la personalizzazione degli annunci. Google utilizzerà questi dati per altri scopi, come descritto nelle Norme sulla privacy di Google, ad esempio per offrire servizi ed esperienze Google relativi alla casa connessa, per migliorare e personalizzare tali servizi ed esperienze e per svilupparne di nuovi, per preservare protezione e sicurezza e per fornirti informazioni su prodotti, servizi e aggiornamenti Google pertinenti. Questi dati non potranno essere rivisti o eliminati in Le mie attività; inoltre, la disattivazione della gestione attività di Google non interromperà la raccolta e la conservazione dei dati per queste finalità limitate, dato che tali finalità si riferiscono alla tua esperienza di servizi e dispositivi di casa connessi principali. Questi dati saranno cancellati quando eliminerai il tuo account secondo le prassi per l'eliminazione dei dati.

Dati sulla posizione raccolti dall'app Nest

Nest offre la funzionalità A casa/Fuori casa, che utilizza (con la tua autorizzazione) gli input ricevuti dai sensori di attività dei tuoi dispositivi Nest abbinati alla posizione del tuo smartphone per modificare automaticamente il comportamento dei dispositivi Nest quando non ci sei o quando torni a casa. Ulteriori informazioni su A casa/Fuori casa sono disponibili qui. Puoi disattivare l'utilizzo della posizione del tuo smartphone collegata alla funzionalità A casa/Fuori casa nell'app Nest in qualsiasi momento.
Se esegui la migrazione a un Account Google, la tua posizione, determinata dall'impostazione Cronologia delle posizioni presente nell'Account Google, non sarà utilizzata da A casa/Fuori casa né i dati della posizione del tuo smartphone raccolti dall'app Nest saranno utilizzati per determinare la Cronologia delle posizioni nel tuo Account Google.
In futuro, non appena integreremo i servizi di geolocalizzazione di Google e Nest per offrire nuove funzionalità, saremo trasparenti e ti forniremo i controlli appropriati per gestire le informazioni sulla tua casa connessa.

Dati raccolti da nest.com e dai relativi sottodomini, incluso il Negozio Nest online

I dati raccolti dall'utente quando si utilizzano i siti web pubblici quali nest.com, i sottodomini di nest.com o il Negozio Nest online (inclusi i dati di pagamento e la cronologia delle transazioni) saranno associati al tuo Account Google e gestiti per le finalità indicate nelle Norme sulla privacy di Google. Puoi gestire le Impostazioni Google per limitare il modo in cui Google utilizza questi dati.

Altri dati, come i dati tecnici e di base dei dispositivi

Tutti gli altri dati di Nest, come i dati dei dispositivi, sia di base (come il nome, il tipo e gli attributi del dispositivo) sia tecnici (quali il numero di serie, l'indirizzo IP e l'indirizzo MAC), le informazioni su hardware e software del dispositivo, le informazioni su rete Wi-Fi, connessione di rete e impostazioni, le informazioni su batteria, diagnostica, arresti anomali e prestazioni, saranno gestiti per le finalità indicate nelle Norme sulla privacy di Google, inclusi la risoluzione di problemi e l'impegno per rendere migliori e maggiormente affidabili le esperienze e i servizi per la casa connessa. Puoi gestire le Impostazioni Google per limitare il modo in cui Google utilizza i tuoi dati.

Ci impegniamo a migliorare costantemente la tua esperienza d'uso dei servizi Google. Ti invieremo aggiornamenti sulle nuove esperienze e integrazioni di prodotti che offriamo e, se ci saranno cambiamenti nel modo in cui utilizziamo le tue informazioni, saremo trasparenti e ti forniremo i controlli appropriati per gestire i dati sulla tua casa connessa.

Se eseguo la migrazione a Google, i miei dati di Nest verranno utilizzati per personalizzare i servizi Google non correlati alla mia esperienza della casa connessa?

Quando interagisci attivamente con gli altri servizi Google tramite i dispositivi Nest, come quando utilizzi i dispositivi Nest con l'Assistente Google, i dati dei tuoi dispositivi possono essere utilizzati per personalizzare tali servizi e le altre esperienze con Google, secondo le impostazioni di Google. Tuttavia, quando non interagisci con gli altri servizi Google, i dati sull'utilizzo del tuo dispositivo Nest e i dati del sensore del dispositivo sono utilizzati come spiegato sopra. Questi dati sono utilizzati per finalità quali l'offerta di funzionalità correlate alla casa connessa e la possibilità di avere protezione e sicurezza su tutti i servizi Google. Al momento, questi dati non sono utilizzati per personalizzare gli altri servizi Google non correlati all'esperienza della casa connessa. Continueremo a impegnarci per offrirti nuove funzionalità, nuove esperienze e maggiori integrazioni tra tutti i servizi Google; nel farlo, saremo trasparenti e ti forniremo i controlli appropriati per gestire le tue informazioni.

In che modo Google utilizzerà i dati del mio Account Nest per gli annunci?

Google non venderà le tue informazioni personali agli inserzionisti e non condividerà le tue informazioni personali con altre società, organizzazioni o individui al di fuori di Google senza il tuo consenso, né con amministratori di dominio per il trattamento esterno o per motivi legali, come spiegato in maggiore dettaglio nelle Norme sulla privacy di Google. Puoi ricevere informazioni sull'impegno per la privacy di Google Nest in casa qui, per comprendere meglio il modo in cui limitiamo l'utilizzo di determinati dati dei dispositivi Nest per la personalizzazione degli annunci. I dati di Nest che non sono specificatamente limitati, come spiegato sopra, possono servire per gli annunci che visualizzi, ma puoi sempre disattivare la personalizzazione degli annunci in qualsiasi momento tramite le Impostazioni annunci di Google. Puoi anche annullare l'iscrizione alle email di marketing in qualsiasi momento facendo clic sull'apposito link contenuto nelle email di marketing che ricevi. Ulteriori informazioni su come disattivare gli annunci personalizzati.

I nuovi utenti di servizi Nest dovranno utilizzare l'Account Google?

Sì. Dal momento in cui, quest'estate, renderemo disponibile l'opzione di migrazione agli utenti esistenti, ai nuovi utenti di servizi Nest verrà chiesto automaticamente di utilizzare un Account Google. Gli utenti usufruiranno subito della sicurezza dell'Account Google, dell'impegno di Google Nest nei confronti della privacy che si applica a tutti i servizi e dispositivi di casa connessi e di esperienze utente senza interruzioni.

Quali Termini di servizio si applicano se eseguo la migrazione del mio Account Nest a un Account Google?

Se esegui la migrazione a un Account Google, sarai soggetto ai Termini di servizio di Google, integrati dai Termini di servizio di Nest. Se ti trovi nello Spazio Economico Europeo o in Svizzera, a meno che non sia indicato diversamente in eventuali termini aggiuntivi, i servizi di Google (inclusi i servizi Nest soggetti alla migrazione) vengono forniti da Google Ireland Limited, una società costituita e operante ai sensi della legge irlandese (numero di registrazione: 368047), con sede a Gordon House, Barrow Street, Dublin 4, Irlanda.

Programma Works with Nest

Consumatori

Che cosa sta succedendo al programma Works with Nest?

Il programma Works with Nest è stato creato nel 2014, in un periodo in cui non esisteva ancora un unico sistema per gestire e controllare i dispositivi Nest insieme ad altri dispositivi per la smart home. Il concetto di "casa connessa" si è evoluto notevolmente da allora, così come il modo in cui le persone gestiscono e interagiscono con i propri dispositivi. L'interazione e il controllo dei dispositivi tramite comandi vocali sono al centro dell'odierna esperienza di una casa connessa, mentre l'Assistente Google si è evoluto sino a diventare una piattaforma leader per sviluppatori di prodotti per la smart home.
D'ora in avanti, il nostro team si occuperà di offrire un'esperienza unica per consumatori e sviluppatori tramite il programma Funziona con l'Assistente Google, un solo punto di riferimento per le integrazioni di un'ampia varietà di prodotti con lo scopo di creare una casa ancora più utile. L'Assistente Google interagisce con oltre 3500 brand di domotica e con oltre 30.000 dispositivi; i vantaggi principali sono:

Un unico sistema per gestire tutti i dispositivi di casa connessi prodotti da Google, Nest e dai partner per la smart home.

Controllo totale in casa grazie alle routine automatizzate, ai comandi vocali, a display e superfici touch e all'app Home.

Scopri di più sul nostro blog Works with Nest.

In cosa differisce il programma Funziona con l'Assistente Google rispetto al programma Works with Nest?

Attraverso il programma Works with Nest, numerosi partner di terze parti possono accedere direttamente ai tuoi dispositivi Nest e controllarli (con la tua autorizzazione). Il programma Funziona con l'Assistente Google permette a tutti i tuoi dispositivi connessi di essere controllati dall'Assistente Google tramite i comandi vocali, le app Google Home o Assistente Google oppure attraverso dispositivi connessi su smart display (sempre con la tua autorizzazione).
Da entrambe le app Google Home o Assistente Google puoi configurare azioni automatizzate multi-dispositivo, come la routine Buongiorno o la routine Buonanotte, tramite le routine dell'Assistente Google. I partner di terze parti non potranno più chiedere l'autorizzazione per accedere direttamente ai tuoi dispositivi Nest e controllarli e, in questo modo, verrà preservata ulteriormente la privacy dei tuoi dati.

Cosa accadrà alle mie connessioni Works with Nest se eseguo la migrazione del mio Account Nest a Google?

Se sei il proprietario di una Casa Nest (puoi visualizzare lo stato del tuo account nelle impostazioni dell'app Nest alla voce Impostazioni > Famiglia), dovrai rimuovere tutte le tue connessioni Works with Nest prima di poter eseguire la migrazione a un Account Google. Tali connessioni, infatti, non saranno più supportate con l'Account Google. Quando eseguirai la migrazione, ti daremo l'opportunità di rivedere le tue connessioni Works with Nest per decidere quali portare avanti.
Importante: se decidi di eseguire la migrazione a un Account Google, le tue connessioni Works with Nest smetteranno di funzionare e saranno rimosse. L'operazione non potrà essere annullata.

Che cosa succede alle mie connessioni Works with Nest esistenti se non eseguo la migrazione del mio Account Nest a Google? Quando smetteranno di funzionare?

Dispositivi e integrazioni esistenti continueranno a funzionare con l'Account Nest, ma non avrai accesso alle nuove funzionalità disponibili con un Account Google. In caso di variazioni alle connessioni WWN esistenti e disponibili per te tramite l'Account Nest, ci assicureremo di informarti.
A partire dal 31 agosto 2019 non accetteremo più nuove connessioni WWN. Non appena la funzionalità WWN sarà disponibile sulla piattaforma Funziona con l'Assistente Google, potrai eseguire la migrazione dall'Account Nest a un Account Google, con interruzioni minime al servizio.
Per quanto riguarda le integrazioni WWN di cui non è possibile eseguire la migrazione, potrai scegliere di preservarle con il tuo Account Nest, ma non avrai accesso alle nuove funzionalità disponibili con un Account Google.
Scopri di più sul nostro blog Works with Nest.

Posso continuare a utilizzare il mio dispositivo Nest con l'Assistente Google dopo aver eseguito la migrazione?

Sì, quando esegui la migrazione del tuo Account Nest ti basta scegliere lo stesso Account Google che utilizzi già per l'Assistente Google.

Cosa accadrà alle mie connessioni con Alexa? Smetteranno di funzionare?

Comprendiamo l'esigenza di alcuni utenti di far interagire i loro dispositivi Nest con altri ecosistemi connessi. È per questo che stiamo collaborando con Amazon per eseguire la migrazione della skill Nest che permette di controllare il termostato Nest e di guardare il live streaming della videocamera Nest tramite Amazon Alexa. Inoltre, stiamo collaborando anche con altri partner per offrire esperienze connesse che offrano un maggior numero di integrazioni personalizzate.

Sviluppatori

Sono uno sviluppatore Works with Nest: la mia soluzione mi permetterà ancora di accedere ai dispositivi Nest e di controllarli?

Le integrazioni esistenti saranno supportate per coloro che utilizzano un Account Nest. Per gli utenti che dispongono di un Account Google, le integrazioni esistenti non saranno più supportate.
Invitiamo tutti gli sviluppatori di app per smart home a visitare il sito dedicato Actions on Google per la smart home per scoprire come integrare i propri dispositivi o servizi con l'Assistente Google.

Sono uno sviluppatore Works with Nest: potrò accedere ai dispositivi Nest e controllarli anche in futuro?

No. La piattaforma Actions on Google per la smart home non fornisce l'accesso aperto all'API dei dispositivi Nest e, per questo, non potrà essere utilizzata per accedere a questi dispositivi e per controllarli. Tuttavia, la gestione e il controllo di Google Home, Nest e migliaia di dispositivi per la smart home di terze parti avverranno grazie all'app Google Home e all'Assistente Google.

Sono uno sviluppatore Works with Nest: come posso accedere ai dati del mio dispositivo?

Se sei uno sviluppatore Works with Nest con un Account Nest, puoi scaricare un archivio dei dati Nest qui. Se esegui la migrazione a un Account Google, potrai scaricare i dati Nest qui.

Dove posso trovare ulteriori informazioni sul programma Funziona con l'Assistente Google e sul programma per sviluppatori Actions on Google per la smart home?

Se sei un utente Nest, consulta il sito Funziona con l'Assistente Google per scoprire come utilizzare l'Assistente Google per configurare l'accesso e il controllo dei dispositivi di Google, Nest e dei nostri partner.
Sviluppatori:

Se sei uno sviluppatore, visita il sito Actions on Google per la smart home per scoprire come integrare il tuo dispositivo o servizio con l'Assistente Google.

I membri del mio Account famiglia e le mie connessioni

Le case e i membri dell'Account famiglia nell'app Google Home coincideranno con quelli presenti nell'app Nest?

Se esegui la migrazione di un Account Nest esistente a un Account Google, ti verrà richiesto di unificare le tue case e i relativi elenchi di membri fra l'app Nest e l'app Google Home. In questo modo, avrai una sola visualizzazione coerente della tua casa Google e dei relativi membri in entrambe le app, i tuoi dati saranno gestiti come spiegato nelle Norme sulla privacy di Google e alcuni controlli verranno consolidati nell'app Google Home. Poiché in entrambe le app viene visualizzata la stessa casa, le operazioni che esegui in un'app verranno riflesse anche nell'altra app.
I dati saranno unificati come descritto di seguito:

Proprietario della casa Nest

Se sei il proprietario di una casa Nest (ossia il proprietario dell'account principale di una struttura Nest), quando esegui la migrazione dell'Account Nest a un Account Google devi specificare se la tua casa Nest corrisponde a una delle case presenti nell'app Google Home. Inoltre, devi selezionare quali membri del tuo Account famiglia Nest e quali membri della casa Google possono diventare membri di questa casa unificata.

Quando avrai la tua casa Google unificata, ecco di cosa disporrai:

Casa unificata. La tua casa Nest nell'app Nest e la tua casa nell'app Google Home diventeranno un'unica casa con Google. Se elimini la casa dall'app Google Home, la eliminerai definitivamente anche dall'app Nest.

Membri unificati. Lo stesso gruppo di membri avrà accesso alla casa unificata che sarà visualizzata in entrambe le app. Ciò significa che, se aggiungi o rimuovi un membro della casa nell'app Google Home, anche nell'app Nest il membro della stessa casa sarà aggiunto o rimosso. Alcuni concetti chiave da tenere presenti:

Tutti i membri della nuova casa Google unificata (incluso te) avranno gli stessi diritti per la gestione della casa. Ciò significa che i membri dell'Account famiglia Nest che inviterai a far parte della casa unificata avranno più diritti su questa casa di quanti ne abbiano attualmente per gestire la tua casa Nest esistente. 

In particolare, con l'app Google Home i membri dell'Account famiglia possono rimuovere in qualsiasi momento il tuo account o l'account di chiunque altro dalla casa. Scegli con attenzione le persone con cui vuoi condividere la tua casa e i tuoi dispositivi e tieni presenti i maggiori diritti di cui beneficeranno.

I membri del tuo Account famiglia continueranno ad avere il controllo di cui disponevano in precedenza nell'app Nest. Ad esempio, possono ancora condividere qualsiasi video stream di Nest Cam o Nest Hello pubblicamente o privatamente tramite l'app Nest (ulteriori informazioni).

Dispositivi unificati. Il termostato Nest e i dispositivi Nest Protect, Nest Cam, Nest Secure, Nest Hello, la serratura Nest x Yale, Nest Connect e Nest Detect associati alla tua casa Nest diventeranno visibili nell'app Google Home e verranno condivisi con tutti gli altri membri della tua casa Google. Nel corso del tempo, saranno aggiunti altri dispositivi e saranno accessibili anche tramite l'Assistente Google. Nell'app Nest verranno mostrati solo i dispositivi configurati direttamente al suo interno.

Se sei il proprietario di una casa Nest e scegli di eseguire la migrazione a un Account Google, puoi selezionare i membri del tuo Account famiglia da mantenere nella nuova casa unificata con Google al momento della migrazione.

Membri dell'Account famiglia Nest

Se sei membro dell'Account famiglia di una casa Nest, puoi eseguire la migrazione del tuo Account Nest a un Account Google e conservare l'accesso alla casa Nest. Tuttavia, la casa Nest non sarà unificata con una casa Google finché il suo proprietario non eseguirà la migrazione a Google e non ti inviterà ad accedere alla nuova casa unificata. In questo caso, tu potrai scegliere se accettare o rifiutare l'invito.

Ulteriori informazioni sul modo in cui i membri della casa unificata possono accedere, condividere, controllare e utilizzare i dispositivi.

D'ora in poi, potrai utilizzare sia l'app Google Home che l'app Nest con il tuo Account Google per gestire i dispositivi di casa.

Quali cambiamenti principali verranno introdotti nella mia casa Nest se eseguo la migrazione dell'Account Nest all'Account Google?

Se esegui la migrazione dell'Account Nest a un Account Google:

Dovrai utilizzare l'app Google Home per gestire i membri dell'Account famiglia nella tua casa e non potrai più aggiungerli o rimuoverli nell'app Nest.

Se vuoi rinominare o eliminare la tua casa Google unificata, dovrai utilizzare l'app Google Home poiché non potrai più farlo con l'app Nest.

Se sei il proprietario di una casa Nest e un altro membro della casa rimuove il tuo account tramite l'app Google Home, questa operazione scollegherà i dispositivi Nest associati alla tua casa Nest e perderai l'accesso alla casa Nest.

Dopo aver eseguito la migrazione del tuo Account Nest a un Account Google, potrai continuare a gestire i dispositivi Nest tramite l'app Nest. Alcuni dispositivi e funzionalità Nest saranno immediatamente disponibili nell'app Google Home, mentre altri saranno aggiunti col passare del tempo.

I dati associati alla casa unificata con Google saranno soggetti alle Norme sulla privacy di Google.

Servizi e abbonamenti

Che cosa succede ai miei servizi per l'energia se eseguo la migrazione del mio account a Google?

Nest Labs, Inc. continuerà a gestire, per conto e secondo le istruzioni di Google, alcuni servizi Nest esistenti, come i programmi per l'energia e Nest Aware. Puoi continuare a gestire i servizi per l'energia tramite l'app Nest. Nel corso del tempo, alcuni di questi programmi verranno trasferiti a Google.

Che cosa succede ai miei abbonamenti Nest se eseguo la migrazione del mio account a Google?

Se esegui la migrazione a un Account Google, non dovresti rilevare alcuna interruzione degli abbonamenti Nest, come Nest Aware.
Con l'eventuale migrazione di un Account Nest a un Account Google, prima di poter acquistare qualsiasi nuovo abbonamento dovrai eseguire la migrazione dei tuoi abbonamenti Nest esistenti a Google Pay. Dopo la migrazione a un Account Google, potrai acquistare nuovi abbonamenti solo da Google Store e non dal Negozio Nest.

Che cosa succede ai miei abbonamenti Nest se non eseguo la migrazione del mio account a Google?

Se scegli di non eseguire la migrazione del tuo account a Google, puoi acquistare gli abbonamenti solo tramite il Negozio Nest su nest.com. I tuoi attuali abbonamenti continueranno a rinnovarsi in base al ciclo di fatturazione che hai scelto.